Lunedì 20 Novembre 2017
itenfrdeelrues

Riccio di prateria

Descrizione :

Il gusto deciso e ricercato 
Il riccio vive nei bassi fondali, fra le coste, fino a 80 metri di profondità. Il colore varia dal marrone scuro al rossiccio, giallognolo, nero.
Le gonadi, parte edibile del riccio, possiedono una vivace colorazione rosso corallo e arancio nelle femmine e giallognola nei maschi. Si consumano prevalentemente nel periodo estivo allo stato fresco e crudi accompagnandoli con pane, o taralli, e buon vino.
Per mangiarli comodamente aprirli tagliandoli orizzontalmente con le forbici o con l’apposito apririccio; quindi risciacquarli in acqua salata e consumarli.
Il gusto è piacevolissimo, non è paragonabile a nessun altro frutto di mare grazie all’inconfondibile aroma che evidenzia quello delle alghe dei fondali marini, di cui il riccio si nutre.
Sono una vera prelibatezza una sorta di sfizio gustoso in grado di soddisfare la golosità dei palati più raffinati. Il riccio di mare è consumato anche per condire bruschette, pasta, riso, zuppe.

Scheda prodotto

Pescato : Oceano Atlantico Nord Orientale Zona FAO 27
Nome scientifico : Paracentrotus lividus
Conservabilità: prodotto vivo, i molluschi devono essere vivi al momento dell’acquisto
Stagione: tutto l'anno
Conservazione: da 2° a 8°
Confezioni: 3Kg//6Kg

@clienti I.WAI.Food

Per la scheda prodotto, tracciabilità ed il listino prezzi occorre autenticarsi nella nostra Area Clienti con login e password fornite dal nostro reparto di amministrazione.
Per maggiori informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.